fbpx
skip to Main Content

L’ape ritrovata.

Un giorno Rilo, se ne stava buono buono sul suo ramo preferito a pulirsi le zampette dal fango, quando la sua attenzione fu rapita da una piccola ape che gli ronzava intorno: “Ciao piccola ape come va?” “Insomma…mi sono persa e non riesco a trovare il mio alveare!” “Come hai fatto a perderti piccolina?” Chiese…

Gennaio dispettoso.

Conoscete tutti i giorni della merla?
Noi ve li vogliamo raccontare cosi!!!

L’importanza del serpente.

Conoscete il lavoro del serpente?

Leone vanitoso

Narra la leggenda che nella foresta vive un animale molto pericoloso. Di notte dorme il dormiglione, ma di giorno corre e caccia il gran predatore. Nessuno osa andargli vicino a meno che non voglia essere il suo nuovo bocconcino. Ma quel che dice la leggenda sara’ poi del tutto vero? Il nostro Rilo esploratore e’…

Melo, Pero e Pesco.

Un giorno Rilo stava passeggiando in un nuovo parchetto vicino al suo albero. Diciamo che era capitato li’ per caso, attratto dal forte odore di buono che il giardino emanava. Non conosceva bene quel nuovo miscuglio di profumi pero’ appena ne annusava un pochino si sentiva talmente tanto bene che non riusciva a farne a…

Mola e Lamo.

C’erano una volta due amici ma amici di quelli veri, quelli per la pelle, di nome Mola e Lamo. Mola e Lamo erano sempre insieme e si raccontavano tutti i loro segreti, ma un giorno Mola parti’ per un paese lontano e disse a Lamo: “Non piangere, io un giorno tornero’ e ti raccontero’ tutto…

Nello il pipistrello.

Rilo girando di citta’ in citta’ incontro’ un giorno un buffo pipistrello, il suo nome era Nello. Nello era un giovane uccello dal manto nero come la notte e gli occhi gialli come i gatti, pero’ Nello dei gatti aveva paura perche’ di giorno, mentre lui dormiva appeso agli alberi, i gatti si divertivano a…

Partiamo?

Tutti hanno bisogno di una vacanza!

Perditempo

Conoscete Perditempo? L’aereo più lento del mondo?

Solo sorrisi.

Solo stava sempre sdraiato di fianco, sarà che la sua grossa coda non gli permetteva di stare molto comodo in un’altra posizione, sarà che stando di fianco poteva appoggiarsi col gomito sull’erbetta fresca e appoggiare il muso sullo zoccolo mentre godeva spensierato della luce delle stelle; fatto sta che quella codona era veramente troppo grande…

Ti regalo una storia.

Ora chiudete tutti gli occhi, grandi e piccini c’è una storia che si vuole raccontare da sola si chiama Natura. Lei parla attraverso gli alberi, le foglie, i ruscelli lei parla attraverso l’ossigeno che le dà l’aria e il vento. Lei si nutre della luce del sole e si rilassa sotto il chiarore delle stelle.…

La tigre lingua lunga.

C’era una volta una tigre che non aveva molti amici e non perchè era una tigre spaventosa ma perchè purtroppo aveva un gran brutto difetto: la lingua lunga! Non una lingua come quella delle rane, che per acchiappare una mosca la lanciano fuori a tutta velocità, ma una lingua di quelle che non acchiappano nessuna…

I lupi infelici (2 parte)

Anche voi vi lamentate sempre?

I lupi infelici (1 parte)

In una foresta sempreverde, vivevano un branco di lupi famelici. Non erano i classici lupi feroci da far paura al più impavido dei supereroi, ma anzi erano lupi magri e spelacchiati, sempre sporchi e sempre super super affamati. Anche se avevano fame, non cacciavano mai. Non è che non sapessero cacciare, in realtà non ci…

Polpette

Vi piacciono le polpette?

La principessa Domani (2 parte).

Per raggiungere il posto incantato doveva usare un piccolo aeroplano. La principessa era entusiasta di poter sorvolare i cieli, era stato l’astronomo ad insegnarle in quell’ultima infinita notte come poterlo far volare, soprattutto con quel mezzo sarebbe arrivata in un battibaleno. Quanta impazienza questa principessa! Il viaggio continuò senza soste, il volo durò un giorno…

La principessa Domani (1 parte).

C’era una volta una principessa che un giorno sarebbe diventata una regina, però la principessa aveva fretta di diventare regina, in realtà aveva così fretta di fare sempre tutte le cose che i genitori decisero di chiamarla la principessa Domani. La principessa Domani voleva sempre tutto e subito e non riusciva a capire che delle…

La riunione delle cornacchie.

Sull’albero preferito di Rilo in un giorno di inizio autunno un certo fermento si muoveva nell’aria: stava accadendo un evento particolare, tutte le cornacchie volavano basse intorno a loro stesse, si stavano preparando per la loro solita riunione autunnale. La riunione delle cornacchie era un evento molto particolare perchè in quelle sedute veniva deciso il…

Rilo è triste

Erano tanti giorni che Rilo vagava senza una mèta precisa. In quel suo vagare c’era qualcosa che non andava, sembrava non si sentisse troppo in forma e non dipendeva dalle sue ali, zampette o dal suo bellissimo manto giallo fatato, quel suo malessere veniva dal suo piccolo cuoricino canarino. A volte incontrava degli amici, ed…

Se sarai gentile con me.

Se sarai gentile con me, mi farai le carezze mentre spaventato aprirò gli occhi al mondo. Se sarai gentile con me, mi terrai la manina quando dalla culla avrò paura di essere rimasto solo. Se sarai gentile con me, mi raccoglierai il ciuccio tutte le volte che per sorriderti mi cadrà dalla bocca. Se sarai…

Sandro spavaldo.

C’era un canguro di nome Sandro, che andava a spasso sempre spavaldo. Amava i gelati, li mangiava in gran quantità, ma alla sua mamma non diceva la verità. Infatti quando lei glielo chiedeva lui diceva sempre: “No mamma io veramente ho mangiato una mela!” Ma poi la sera nel suo letto, si contorceva dal gran…

Rilo in mongolfiera.

Rilo voleva andare a trovare una sua zia molto lontana in occasione del suo compleanno, la sua zia preferita. Lei però era lontana dal piccolo e verde bosco dove abitava solitamente Rilo, così lontana che arrivare da lei con le sue piccole ali era veramente impossibile. Rilo aveva dunque bisogno di un mezzo di trasporto…

Uffa!

C’era una volta un bimbo che non faceva altro che sbuffare, la mamma disperata chiamò in aiuto una cicala. La cicala in questione era in realtà un famoso stregone, che con la sua bacchetta magica sapeva fare tante magie. Allora la mamma lasciò il bimbo con la cicala stregone ed andò ad una riunione. La…

Una scatola di cartone.

I bambini sono puri non hanno malizia, nè brutti pensieri. Gli adulti invece loro sì, che sono un brutto affare: sempre pronti a giudicare. I grandi hanno scordato come si sorride con il cuore pensando soltanto a far dispetti al vicino di ombrellone. I bambini, loro sì che sanno giocare insieme, condividere, ridere, inventare un…

Viaggio nel tempo.

In un posto non molto lontano da qui, dove fa sempre molto caldo, esistono delle grotte, delle grotte molte vecchie, anzi non vecchie, ma antiche. Dentro queste grotte si nascondono dei segreti bellissimi che tutti possono vedere, ma solo alcuni studiosi possono capire. Questi segreti sono nascosti proprio sulle pareti delle rocce e sono dei…

Back To Top
×Close search
Cerca